Ex pres. Roma e la delusione per lo stadio: "Era tutto fatto, avremmo generato grandi ricavi..."

James Pallotta, ex presidente della Roma, è stato intervistato da The Athletic per ripercorrere la sua avventura in giallorosso tra gioie e dolori.
05.04.2021 12:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ex pres. Roma e la delusione per lo stadio: "Era tutto fatto, avremmo generato grandi ricavi..."
TuttoNapoli.net
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

James Pallotta, ex presidente della Roma, è stato intervistato da The Athletic per ripercorrere la sua avventura in giallorosso tra gioie e dolori. Queste le sue colorite dichiarazioni, raccolte da VoceGiallorossa.it, a partire dal caso stadio: "Avevamo trovato molti grandi sponsor nell'attesa, Coca-Cola era uno di questi. Andai ad Atlanta, avevamo una super formazione di sponsor che volevano essere coinvolti nel progetto. Fa male non avere lo stadio oggi.

Stavamo già parlando dei naming rights per 15-20 milioni di euro. Ho ricevuto un centinaio di mail da persone che mi dicevano che non vedevano l’ora di vedere lo stadio costruito, che volevano sposarsi lì... Siamo arrivati addirittura al punto di ipotizzare di metterci anche una struttura per cremare, o un cimitero, per le ceneri dei tifosi che volevano farsi spargere sul campo. Sarebbe stata la struttura più utilizzata nell’Europa del Sud. Sapevamo di avere un'enorme opportunità di generare ricavi e francamente sarebbero stati iniettati nella squadra".