I quotidiani distruggono Allegri: voti bassissimi per i cambi che condannano la Juve

La Juventus perde ai supplementari la finale di Coppa Italia contro l'Inter dopo aver sfiorato la vittoria in rimonta prima del 2-2 al 90'
12.05.2022 11:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
I quotidiani distruggono Allegri: voti bassissimi per i cambi che condannano la Juve
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

La Juventus perde ai supplementari la finale di Coppa Italia contro l'Inter dopo aver sfiorato la vittoria in rimonta prima del 2-2 al 90' che ha allungato di mezz'ora la partita premiando la squadra di Inzaghi. Sul banco degli imputati ci finisce di nuovo il tecnico Massimiliano Allegri, molto criticato per i cambi effettuati. La Gazzetta dello Sport racconta così la sua partita: "La Juve a inizio secondo tempo ha in mano la partita, poi crolla". Poi aggiunge: "La difesa a cinque non funziona, i sostituti meno" e conclude "nervosissimo, brutta scena prima del rosso". Per il Corriere dello Sport "la finale riassume il senso di una stagione incompiuta e in cui non è ancora riuscito a dare un'anima alla Juve". Il Corriere della Sera invece sottolinea come sia passato dal primo allenatore potenzialmente a poter vincere 5 coppa Italia al primo bianconero a non vincere dopo 10 anni. Poi la critica aggiuntiva: "La gazzara finale, con il rosso, non è un gran spettacolo". TuttoJuve lo boccia con un secco 4,5 e scrive: "Parte con una formazione molto prudente e subisce subito gol, Quando entra in campo Morata - cambio forzato - la Juve cambia passo. I cambi successivi incidono ma mai in positivo". Infine la valutazione di TMW: "La Juventus non gioca neppure male ma sbaglia i cambi, le scelte, e perde pure le staffe contro la panchina dell'Inter oltre che un'altra finale. Stagione da zero tituli. Difficile salvarla".

I voti

TMW: 4,5
Gazzetta dello Sport: 5
Corriere dello Sport: 5
Corriere della Sera: 4,5
TuttoJuve: 4,5