Inter, Conte boccia il cambio posizione per Eriksen: "Quello che pensa l'allenatore conta di più"

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte non vede un futuro da play basso (come giocava Pirlo nella sua Juve) per Eriksen.
21.11.2020 18:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Inter, Conte boccia il cambio posizione per Eriksen: "Quello che pensa l'allenatore conta di più"

Il tecnico dell'Inter Antonio Conte non vede un futuro da play basso (come giocava Pirlo nella sua Juve) per Eriksen. Lo ha confermato nella conferenza di oggi: "No, secondo me no. È un ruolo che penalizzerebbe troppo il calciatore. Christian ha una dote importante secondo me, ha un calcio importante, sia di destro che di sinistro. Se gli togli la migliore dote e lo metti davanti alla difesa snaturi totalmente il giocatore. Questo è un giudizio tecnico che vi do, poi altri ne potranno dare altri. Però penso che quello dell'allenatore sia molto più importante, rispetto ad altri che se lo immaginano in altre situazioni".