Juve, anche Dybala può essere "sacrificato": non è più incedibile

La Gazzetta dello Sport parla della situazione della Juventus in ottica prossimo calciomercato.
12.08.2020 10:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Image Sport
Juve, anche Dybala può essere "sacrificato": non è più incedibile

La Gazzetta dello Sport parla della situazione della Juventus in ottica prossimo calciomercato e spiega come, rispetto ad un anno fa quando arrivava Matthijs De Ligt per oltre 75 milioni, le cose siano profondamente cambiate. E per avere margine di manovra, si legge, l'unica soluzione è legata alle eventuali cessioni pesanti. Quale? Una potrebbe essere Paulo Dybala, per molti il migliore di questa stagione appena conclusasi.

Con 100 milioni se ne può parlare... - Per la rosea, Dybala oggi non è in vendita. Ma con una proposta da 90-100 milioni di euro la Juventus si siederebbe al tavolo per trattare. Da capire resta quale strada vorranno prendere i bianconeri sul mercato, se attuare una rivoluzione profonda, andare a caccia di un centravanti e magari sacrificare Dybala o se lasciar partire i vari Matuidi, Khedira e Higuain per sostituirli con profili funzionali al progetto.

Fra mercato e rinnovo - In tutto ciò resta in ballo la questione rinnovo: l'entourage della Joya e la Juventus hanno già avuto diversi contatti e l'opzione resta nell'aria. L'accordo eventuale dovrebbe prevedere uno stipendio da 12-14 milioni di euro all'anno, il secondo dopo CR7.