La Roma soffre ma poi dilaga nel finale, battuto il Benevento 5-2

Termina 5-2 per i padroni di casa il posticipo della quarta giornata di Serie A tra Roma e Benevento.
18.10.2020 22:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
La Roma soffre ma poi dilaga nel finale, battuto il Benevento 5-2

Termina 5-2 per i padroni di casa il posticipo della quarta giornata di Serie A tra Roma e Benevento. Dopo cinque minuti si sblocca subito il risultato all'Olimpico, con gli ospiti a sorpresa vantaggio, conclusione di Caprari dal limite deviata da Ibanez, il pallone cambia traiettoria e beffa Mirante. Al 31' arriva il pareggio della Roma, con una bellissima azione. Spinazzola che arriva sul fondo e serve Pellegrini, la conclusione del centrocampista giallorossa viene murata ma Pellegrini poi è lucidissimo e serve l'accorrente Pedro che calcia di prima intenzione e trova la rete del pari. Dopo soli quattro minuti Dzeko ribalta il risultato, su lancio preciso di Mirante Mkhitaryan serve il bosniaco che solo davanti a Montipò e non sbaglia. Nel secondo tempo al 55' Il Benevento pareggia i conti con Lapadula. Calcio di rigore per un fallo di Veretout su Ionita, l'attaccante sannita ribadisce in gol il rigore respinto da Mirante. Al 69' rigore anche per la Roma per atterramento di Pedro da parte di Montipò, dagli undici metri trasforma Veretout: è 3-2. Nel finale la squadra di Fonseca aprrofitta degli ampi spazi e dilaga con Dzeko di testa al 77' e con Carles Perez all'89', l'ex Barça calcia ad incrociare e insacca il gol del definitivo 5-2. Con questo successo i giallorossi si portano a 7 punti in classifica.