Lazio, il responsabile della comunicazione: "Noi tacciati di essere aggressivi, ma è giusto ripartire"

Stefano De Martino, responsabile della comunicazione della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss KIss Napoli
30.05.2020 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Lazio, il responsabile della comunicazione: "Noi tacciati di essere aggressivi, ma è giusto ripartire"

Stefano De Martino, responsabile della comunicazione della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss KIss Napoli per parlare dell’attuale situazione in casa biancoceleste."Ripartire con il campionato è una notizia che fa piacere a tutti. Noi alla Lazio siamo stati tacciati di una comunicazione troppo aggressiva su questo argomento, ma abbiamo detto soltanto che sarebbe stato fondamentale, se ci fosse stata la possibilità, di proseguire il campionato sul campo. Ci auguriamo che non ci siano inciampi durante il cammino, quindi in questo momento non considero le ipotesi piano B e piano C. Se si parte con la Coppa Italia, già dal 13 vedremo il primo calcio. Se tutto regge con queste date si finirà ad agosto, come chiesto dalla UEFA per finire poi le coppe europee".

IMMOBILE-NAPOLI - "Immobile al Napoli? Non mi risulta proprio, Ciro sta benissimo qui. Siamo stati insieme in questi giorni e sia lui che la famiglia sta benissimo a Roma. E' diventato anche un po' romano in questo senso. Qui si è espresso ai massimi livelli. E' un ragazzo straordinario, ogni spogliatoio si augurerebbe di avere uno come lui. Mi auguro che rimanga qui a lungo".