Lazio-Torino, Gravina: "Oggettiva impossibilità". Ma su Juve-Napoli si espresse diversamente

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato della gara tra Lazio e Torino che non verrà rinviata ma che non verrà neanche disputata
02.03.2021 12:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Lazio-Torino, Gravina: "Oggettiva impossibilità". Ma su Juve-Napoli si espresse diversamente
TuttoNapoli.net
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, ha parlato della gara tra Lazio e Torino che non verrà rinviata ma che non verrà neanche disputata, visto che la Asl non farà partire i granata per la Capitale: "Da questa situazione ne usciremo soltanto attenendoci al protocollo che è un gentleman agreement fissato e molto chiaro che regolamenta il rapporto legato alla competizione sportiva. Poi c'è anche un altro principio, quello della tutela della salute che è nella competenza delle singole Asl. Non do consigli alla Lega, che ha la capacità e la delega per gestire la competizione sportiva. Prenderanno la decisione più giusta. Credo che oggi ci sia una oggettiva impossibilità a disputare la gara in base a quanto prescritto dalla Asl. La Lega dovrà fare una riflessione molto approfondita pensando al calendario, visto che è particolarmente intasato".

IL PRECEDENTE - La situazione legata a Lazio-Torino su tutti i quotidiani di oggi viene raffrontata a quanto accaduto con Juventus-Napoli, visto che anche in quel caso intervenne l'ASL e la Lega invece decise che si doveva giocare. In quel caso, però, il presidente Gravina si espresse in altra maniera al riguardo.