Legale Salernitana: "Problemi Juve nati con CR7, neppure col Mondiale recuperavano investimento"

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” è intervenuto Francesco Fimmanò, avvocato
29.11.2022 12:50 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Legale Salernitana: "Problemi Juve nati con CR7, neppure col Mondiale recuperavano investimento"
TuttoNapoli.net
© foto di TuttoSalernitana.com

A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” è intervenuto Francesco Fimmanò, avvocato: “Le questioni in discussione in parte sono state già decise in sede disciplinare perché la Corte d’Appello Federale ha prosciolto i soggetti perché allo Stato manca un modo per individuare la valutazione dei calciatori. Il tema è stato riproposto sotto altro profilo, quello penalistico ma è di qualche tempo fa. Sono state aggiunte altre questioni in sede penale ma di minor rilevanza dal punto di vista disciplinare. Se sotto l’aspetto sportivo può succedere qualcosa? È stata contestata anche la responsabilità amministrativa sugli illeciti compiuti dai propri dirigenti. La vicenda sta assumendo contorni che hanno ancora più rilevanza su quelli disciplinari. Non vedo elementi di novità rispetto a quelli già noti. Se si legge la nota ufficiale della Procura di Torino ci sono ulteriori fatti, ma su quei fatti il tema strettamente legato al fatto sportivo è sicuramente meno rilevante della ricostruzione di vicende gonfiate finalizzate al mancato rispetto di quelle che sono le raccomandazioni contabili della Federcalcio, etc. Se noi discutiamo del tema da cui è partito tutto, le operazioni a specchio, sono state giudicate. Le dimissioni? Da quello che emerge ci sono state le contestazioni Consob.

La Juventus è la societa che realizza maggiore fatturato. I problemi della Juventus cominciano e finiscono con l’operazione Cristiano Ronaldo. Fai un’operazione che complessivamente ti costa 400 milioni di euro lordi, anche se vinci i Mondiali manco li recuperi. Il Napoli? Non vedo criticità. La cosa che cerco di far comprendere è quella che il Napoli ha cambiato due calciatori ed è consolidata. Questi due si sono rivelati decisivi. Lo scudetto? Penso sia quasi da archiviare perché non vedo una capacità di quelle dietro di rimontare, la vedo difficile e i punti sono tanti. Forse quella che si avvicinerà di più sarà la Juventus. Quando giocheranno Napoli e Salernitana contro? Vivo la vicenda sul piano diretto”.