Pari pirotecnico a Marassi: sotto 0-2 il Genoa la ribalta ma al 90’ il Verona trova il 3-3

GPartita folle a Marassi, dove Genoa ed Hellas Verona regalano una serata di puro intrattenimento pareggiando per 3-3, in novanta minuti da montagne russe.
25.09.2021 22:45 di Francesco Carbone   vedi letture
Pari pirotecnico a Marassi: sotto 0-2 il Genoa la ribalta ma al 90’ il Verona trova il 3-3
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Partita folle a Marassi, dove Genoa ed Hellas Verona regalano una serata di puro intrattenimento pareggiando per 3-3, in novanta minuti da montagne russe. Primo tempo che si chiude con una zuccata di Simeone che manda l'Hellas Verona avanti di una rete contro il Genoa all'intervallo. Nella ripresa il leitmotiv della gara non cambia, e dopo pochi minuti il Verona sigla addirittura il doppio vantaggio. Maksimovic pesta il piede di Simeone in area di rigore, Doveri richiamato al VAR assegna il penalty all’Hellas che con Barak non trema, raddoppiando spiazzando Sirigu. La partita sembra indirizzata, ma nel giro di otto minuti il pazzo Genoa ribalta la partita: prima Criscito spiazza Montipò dal dischetto dopo un fallo di mano di Dawidowicz, poi inizia il Mattia Destro Show, che prima con un colpo di testa, poi con un dribbling in area sigla il secondo e il terzo gol del Genoa, che assapora la vittoria a ridosso del novantesimo. Doveri concede cinque minuti di recupero, la partita sembra chiusa ma al minuto 93 Nikola Kalinic stacca a centro area e di testa sigla il definitivo 3-3.