Ripresa Serie A, Ds Lecce: "Serve ragionare per interessi generali e non personali"

Mauro Meluso, direttore sportivo del Lecce è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in merito alla ripresa della Serie A
01.04.2020 18:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ripresa Serie A, Ds Lecce: "Serve ragionare per interessi generali e non personali"

Mauro Meluso, direttore sportivo del Lecce è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli in merito alla ripresa della Serie A: "L'imperativo è far ripartire il calcio nella massima sicurezza. L'occhio va alla salute e alla tutela di essa. Oltre a quello, dobbiamo cercare di scoprire soluzioni per i prossimi scenari del mondo del calcio".

STOP OLTRE CERTA DATA - "L'elemento imprescindibile è che venga sconfitto il Coronavirus. Dobbiamo ragionare per interessi generali e non personali. Poi le soluzioni possono essere varie. Oltre una certa data non si può andare, si andrebbero a creare soluzioni di compressione riguardo la prossima stagione"

NON REPLICABILE - "Di fronte ad un tavolo serve unione di tutte le componenti. Se ci fosse un passo indietro da parte di tutti, si potrebbe trovare una soluzione. Il modello Juve non è replicabile per tutti. Ci sono squadre come il Lecce che ha molti giocatori in prestito, non si possono pagare dei stipendi a giocatori che poi rientreranno dai prestiti. Serve che si siedano ad un tavolo persone serie e trovare una soluzione"