Roma, Dzeko ammette: "Non si può giocare così. Tocco pochi palloni, sono tutti lontani da me..."

'L'anno scorso segnato tanto, giocavano tutti più vicini a me'
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 13429 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 12 SET - "Abbiamo visto cose belle come contro l'Inter, ma una squadra come la nostra non può giocare così nel finale. Serve pazienza. Meglio con Spalletti o con Di Francesco? Difficile dirlo, siamo all'inizio. Prima segnavo tanto, quest'anno sarà più difficile, ho toccato pochi palloni, speriamo di toccarne di più. Si sente la mancanza di Totti? Certo, come si sente quella di Salah, che giocava vicino a me. Anche Nainggolan giocava più vicino, ora sono tutti più distanti". Così Edin Dzeko dopo la sfida contro l'Atletico, parlando a Mediaset premium.