Sarri, la difesa non funziona e la Juve va ko nell'ultimo test con l'Atletico Madrid

Dal calcio d'agosto bisogna trarre le prime indicazioni e basta. Primissime, se sei Maurizio Sarri ed è il tuo primo anno alla Juventus
10.08.2019 20:07 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sarri, la difesa non funziona e la Juve va ko nell'ultimo test con l'Atletico Madrid

Dal calcio d'agosto bisogna trarre le prime indicazioni e basta. Primissime, se sei Maurizio Sarri ed è il tuo primo anno alla Juventus. Il risultato - siamo certi - interessa poco o nulla all'allenatore toscano. Ma alla sua competitività rode il 2-1 subito stasera per mano dell'Atletico Madrid e per piede (magico) di Joao Felix. A decidere l'ultimo test dell'International Champions Cup è un fenomeno portoghese, ma non Cristiano Ronaldo: Mister 126 milioni, appena arrivato in rojiblanco, sigla due reti fantastiche nella porta di Szczesny e induce i bianconeri alla sconfitta. In mezzo, la rete di Khedira, servita solo a pareggiare per pochissimo temopo i conti. Juve anche sfortunata, due volte al palo: prima Douglas Costa, poi Rabiot.

Indicazioni - Cosa emerge da questa sfida? Che la difesa ancora non funziona, sia di reparto sia nella condizione dei singoli, apparsi in difficoltà contro la fantasia del reparto avanzato dell'Atletico Madrid. Di questo Sarri non può essere soddisfatto, ma in vista del campionato s'è messo in mostra Douglas Costa su tutti, un'alternativa importante per la fascia destra, opposto a CR7. Anche Paulo Dybala, quand'è entrato in campo, non ha per niente sfigurando, facendo capire di volersi giocare in bianconero le sue carte. Interessante anche Cuadrado terzino e Danilo sulla fascia sinistra, insegnamenti tattici per chi studia questa Juve. Che è ancora tutta da fare e intanto perde. Ma il risultato non vale molto.