Spezia, Estévez ci crede: “Napoli fortissimo, ma vogliamo tenere testa a una corazzata”

Arrivato la scorsa estate in prestito, con diritto di riscatto, Nahuel Estévez si è imposto come una delle rivelazioni della squadra di Italiano. Oggi l’argentino ha parlato ai microfoni del Secolo XIX
06.05.2021 22:40 di Francesco Carbone   Vedi letture
Spezia, Estévez ci crede: “Napoli fortissimo, ma vogliamo tenere testa a una corazzata”
TuttoNapoli.net
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Arrivato la scorsa estate in prestito, con diritto di riscatto, Nahuel Estévez si è imposto come una delle rivelazioni della squadra di Italiano. Oggi l’argentino ha parlato ai microfoni del Secolo XIX. “Sto molto bene alla Spezia e sono molto legato ai miei compagni. Adesso però prima di fare un bilancio di quella che è stata la mia esperienza e di guardare al futuro aspettiamo il finale di stagione perché ora il mio unico obiettivo è quello di dare tutto me stesso per aiutare la squadra a raggiungere quello che è il nostro obiettivo”

LA RICERCA DEL GOL – “Spero di riuscire segnare prima della fine della stagione, anche se in realtà la cosa che mi interessa di più come dicevo prima è quella di riuscire a dare il mio contributo alla squadra in ottica della riconferma. Se arriverà anche il primo gol poi sarò molto felice, però le mie ambizioni personali vengono comunque dopo rispetto a quelle del gruppo.”

SFIDA AL NAPOLI – “Con il Napoli sarà una sfida molto difficile. Loro sono fortissimi ed esprimono un grandissimo gioco, ma noi dall’altra parte stiamo bene e siamo pronti a scendere in campo con la giusta grinta e determinazione per provare a tenere testa a una corazzata.”

MISTER ITALIANO – “È uno degli allenatori migliori che abbia mai avuto. Mi trovo benissimo con lui ed è un grandissimo professionista sono molto felice di averlo incontrato sul mio cammino.“