Taglio stipendi Juve, Costa: "Sapevamo che l’emergenza avrebbe influito sui nostri guadagni”

L'esterno offensivo della Juventus Douglas Costa ha parlato ai microfoni di Esporte Interativo in merito al taglio stipendi che ha adottato la Juventus
29.03.2020 14:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Taglio stipendi Juve, Costa: "Sapevamo che l’emergenza avrebbe influito sui nostri guadagni”

L'esterno offensivo della Juventus Douglas Costa ha parlato ai microfoni di Esporte Interativo in merito al taglio stipendi che ha adottato la Juventus per fronteggiare la crisi economica nel mondo del calcio per via dell'emergenza Coronavirus: "Ho parlato con Chiellini, ha detto che se andrà tutto bene dovremmo ritrovarci verso il 15 o il 20 aprile. Taglio degli stipendi? Ne abbiamo parlato tutti insieme, sapevamo che la situazione avrebbe influito anche sui nostri stipendi. Non può essere criticata la Juve, non è mica responsabile della pandemia. Nessuno sapeva che sarebbe successo e ogni sport, non solo il calcio, doveva fermarsi".

CAMPIONATO - "Non si capisce ancora come andrà, è possibile che venga assegnato lo Scudetto alla prima in classifica oppure si cercherà di terminare il campionato".