Arsenal, Emery in conferenza: "Ho sostituito Torreira per un piccolo problema, ma per giovedì sarà pronto"

Dopo la vittoria di ieri per 1-0 contro il Watford, il tecnico dell'Arsenal Unay Emery ha parlato in conferenza stampa
16.04.2019 09:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Arsenal, Emery in conferenza: "Ho sostituito Torreira per un piccolo problema, ma per giovedì sarà pronto"

Dopo la vittoria di ieri per 1-0 contro il Watford, il tecnico dell'Arsenal Unay Emery ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue parole riportate dal sito ufficiale dell'Arsenal. 

Sull’espulsione di Deeney: "Non ho visto l’episodio, mi attengo alla decisione dell’arbitro. È chiaro che ci ha aiutato perchè abbiamo giocato con un uomo in più e per loro è stato più difficile. Il gol segnato ci ha avvantaggiato nel prendere il controllo della partita, ma non abbiamo fatto tutto ciò che volevamo fare. Possiamo essere contenti del risultato perchè giocare qui è molto difficile. Se Deeney mi ha detto qualcosa? Non lo so, non è importante. Non l'ho ascoltato, davvero. Gli ho risposto solo per dire che non lo so".

Sulle sostituzioni: "Ho deciso di cambiare prima Lucas Torreira perchè dopo il cartellino rosso l'atmosfera nei suoi confronti è cambiata: anche il dottore all’intervallo mi ha detto che provava un po’ di dolore ed in vista di giovedì ho deciso che fosse il momento di sostituirlo. Abbiamo giocato con lo stesso sistema, 4-2-3-1, con Xhaka e Ramsey che gli si avvicinava per costruire il gioco, e Ozil dietro Aubameyang. Non abbiamo controllato la partita come volevo fare".

Sulle condizioni dei calciatori: "Il medico alla fine mi ha detto che stanno bene. Solo nel primo tempo Lucas Torreira ha avuto qualche problema, ma penso che sia lieve e che possa essere pronto per giovedì. Ha lo stesso problema di giovedì, un piccolo dolore che penso si risolverà in tempo per la gara. Oggi è stata una partita molto fisica, ma penso che possiamo rispondere bene e soprattutto il risultato ci dà l'opportunità di continuare sulla nostra strada in campionato". 

Su Leno: "Sta giocando davvero con fiducia e ci sta aiutando molto. Penso che Bernd sia competitivo con Cech, il primo sta giocando in Premier e il secondo in Europa League".