Del Genio: "Assurdo il malumore per il secondo posto, dovuto anche a critiche sproporzionate nelle trasmissioni locali"

Paolo Del Genio è stato interrogato sul malumore per il secondo posto e la comunicazione diversa di altri club
25.04.2019 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Del Genio: "Assurdo il malumore per il secondo posto, dovuto anche a critiche sproporzionate nelle trasmissioni locali"

Nel corso di Kiss Kiss Napoli, il giornalista Paolo Del Genio è stato interrogato sul malumore per il secondo posto e la comunicazione diversa di altri club: "Sì, Juve, ma anche Milan e Inter hanno tecniche comunicative diverse che portano ad analizzare le cose in modo diverse. Non significa mettere il bavaglio, ma danno ai tifosi più modi per conoscere la realtà ed analizzare i fatti , anche in termini critici. Io inviterei il Napoli a fare trasmissioni educative, compreso il lato critico ed autocritico. Le critiche ci stanno sempre, ma sono sproporzionate sul Napoli. Qualcosa di diverso rispetto a quanto fatto finora. A Napoli purtroppo c'è una critica ed un clima particolare, si prende una frase e si monta una polemica, ci sono trasmissioni che vivono di questo. Fanno danni perché la gente s'è disaffezionata, non è contenta del secondo posto, cose assurde per la nostra storia e dimensione.

Addirittura ora si parla della presunta frase di Insigne ad Ancelotti, allora Ronldo che fece quel gesto sul carattere contro Allegri ed i compagni, ma forse non lo pensa neanche, era solo deluso. Che senso ha analizzare le cose dei giocatori in fasi di delusione e tensione? Pure Ancelotti sarà rimasto sorpreso di questa tensione, di questo ambiente, chi viene da fuori crede di trovare grande entusiasmo visto che il Napoli viene da anni molto importanti. Il Napoli deve fare qualcosa, trovare le soluzioni giuste perché le tv locali hanno condizionato molto e ora c'è delusione per un secondo posto e lo stadio si svuota".