Giaguaro Castellini tifa De Sanctis: "Batti il mio record"

Luciano Castellini detiene il record di imbattibilità: 485 minuti
 di La Redazione  articolo letto 6914 volte
Fonte: Il Napoli
Giaguaro Castellini tifa De Sanctis: "Batti il mio record"

Correva la stagione '82-'83. Le maglie erano di un azzurro strano. Colletto a “vu” e bordini bianchi. I pantaloncini blu scuro. Lo sponsor era Cirio. Giacomini in panchina. Undici giornate e fu esonerato. Sette punti appena. Pochi. I tifosi contestavano. Esplose un ordigno sotto casa Ferlaino. L'Ingegnere chiamò il Petisso. Pesaola allenatore, Rambone preparatore atletico. La formazione era una cantilena. Sempre quelli. Castellini, Bruscolotti, Citterio, Ferrario, Krol, Dal Fiume, Celestini, Vinazzani, Diaz, Criscimanni e Pellegrini. Nove punti nel girone di andata. Diciannove nel ritorno. Fu salvezza. Decisivi quattro rigori di Ferrario e le parate di Castellini. Il Giaguaro svolazzava da un palo all'altro.Le ultime cinque fu una saracinesca. Cagliari, Genoa, Fiorentina, Verona e Cesena gli sbatterono contro. Castellini da record. Come DeSanctis.Neppure un gol preso. 485' di imbattibilità compreso i recuperi. Cinque partite piene. E non è finita. Castellini gli allunga il record. «Ne è passato di tempo. Non sapevo nemmeno di questo dato. Ma sono felice se De Sanctis lo supera.Tifo per lui e per il Napoli in Europa».La porta serrata a chiave. &56256;&56350;Jda del Cagliari l'ultimo ad aprirla. Poi ci hanno bussato tutti. Pellissier, Tiribocchi, Pazzini, Miccoli e Lucarelli. De Sanctis l'ha sbarrata. Due rigori parati di fila. Mani e piedi dappertutto. «De Sanctis è sicuro e affidabile. È un nazionale. Il Napoli ha un gran portiere ».Dinastia di numeri 1.