Magoni fiducioso: "C'è ancora speranza per superare il Real, ma servirà la partita perfetta"

Cosi ai microfoni di Radio Punto Zero
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 6422 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Magoni fiducioso: "C'è ancora speranza per superare il Real, ma servirà la partita perfetta"

Oscar Magoni, ex centrocampista del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Zero: "Sono abituato ad essere positivo, c'è ancora speranza per superare il turno contro il Real Madrid. Ovviamente servirà la partita perfetta ma il Napoli ha giocato molto bene le sue carte contro giocatori fantastici abituati a giocare certe pressioni. I napoletani sapranno spingere la squadra oltre il limite delle proprie capacità col proprio entusiasmo. La qualificazione è dura, sono realista, ma non è impossibile. Il presidente è il primo tifoso, ci può stare il suo sfogo a fine partita. Ora, però, sarebbe meglio aiutare la squadra piuttosto che piangersi addosso. Diawara mi ha sorpreso molto, pensavo giocasse Jorginho ed invece questo giovanissimo ha disputato una prova di grande personalità. Non so se e quanti cambi ci saranno col Chievo Verona, di sicuro le motivazioni faranno la differenza. Giocare al Bentegodi non sarà come giocare al Bernabeu. Per il secondo posto voto Napoli ma anche la Roma ha grande qualità. Sarà una lotta equilibrata fino all'ultima giornata".