Mondiale a 48 squadre, Infantino difende la rivoluzione: "In tanti potranno realizzare i propri sogni"

Così il presidente della Fifa
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 1330 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mondiale a 48 squadre, Infantino difende la rivoluzione: "In tanti potranno realizzare i propri sogni"

Il presidente della FIFA Gianni Infantino ha parlato in conferenza stampa dell'allargamento del Mondiale a 48 squadre: "Sono felice perché è una decisione presa all'unanimità. Per tante nazioni sarà una grandissima occasione. Ci saranno 16 squadre in più, magari per qualcuna sarà la prima volta. La decisione è stata unanime, sarà un Mondiale più moderno e partecipativo, in tanti potranno realizzare i propri sogni".

Su eventuali modifiche al regolamento: "Troppo presto per decidere, sono cose che verranno studiate negli anni a ridosso del Mondiale 2026. Per adesso abbiamo già tante regole sul passaggio del turno, come la differenza reti. Ma anche il ranking, che è un valor