Pres. Sassuolo: "Zapata? M'innervosisco! Nel 2013 firmò per noi, poi arrivò ADL. Avevamo pensato ad azioni per tutelarci..."

Retroscena di mercato svelato da Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Riguarda Zapata
24.05.2019 09:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pres. Sassuolo: "Zapata? M'innervosisco! Nel 2013 firmò per noi, poi arrivò ADL. Avevamo pensato ad azioni per tutelarci..."

Retroscena di mercato svelato da Giorgio Squinzi, presidente del Sassuolo, in un'intervista a La Gazzetta dello Sport. Riguarda Zapata: "Ogni volta che lo vedo m’innervosisco. Era un nostro giocatore grazie a un’intuizione del d.s. Bonato, aveva già firmato il contratto (estate 2013, ndr), poi è intervenuto De Laurentiis e lui ha cambiato idea andando al Napoli. Avevamo anche pensato a qualche azione a tutela dei nostri interessi, poi abbiamo rinunciato: non siamo una società rancorosa. Zapata è un vero fenomeno, ha solo impiegato un po’ di tempo a mostrare quanto è forte".