Rai, Antinelli: "City con punti deboli e scarsa tradizione, il Napoli deve puntare al primo posto"

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Alessandro Antinelli, giornalista Rai
 di Jacopo Ottenga  articolo letto 10526 volte
© foto di Federico De Luca
Rai, Antinelli: "City con punti deboli e scarsa tradizione, il Napoli deve puntare al primo posto"

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Alessandro Antinelli, giornalista Rai: "Questa sera sarà una sfida fondamentale, bisogna partire con il piede giusto anche perché il Napoli non deve puntare solo alla qualificazione ma al primo posto del girone. Il City infatti ha dei punti deboli e non ha la stessa tradizione europea dello United. Gli azzurri invece oltre a giocare il calcio che tutti conosciamo sono anche in grande condizione, sono stati gli unici a svolgere un ritiro tradizionale senza girovagare per il mondo in tournèe.

Su Insigne? Con la Nazionale non si è potuto esprimere al meglio per via del ruolo ricoperto, ma è il giocatore italiano più in forma, lo si è visto anche con la Spagna quando andava sempre ad aiutare uno Spinazzola in netta difficoltà".