Coronavirus, Cotugno assediato ed i malati vengono soccorsi in auto: "Hanno tutti la polmonite"

Il Cotugno è assediato giorno e notte in questo periodo in cui la seconda ondata di coronavirus sta colpendo diversi soggetti in Campania.
08.11.2020 12:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Coronavirus, Cotugno assediato ed i malati vengono soccorsi in auto: "Hanno tutti la polmonite"

Il Cotugno è assediato giorno e notte in questo periodo in cui la seconda ondata di coronavirus sta dilagando in Campania. Sono oltre 300 i malati ricoverati, una sessantina oltre la capienza massima che deborda in un'ala del Monaldi. Arrivano tante auto ogni giorno e si crea una lunga fila, cosa di tutti i giorni in questo complicato momento. "I malati sono centinaia, hanno tutti la stessa patologia, polmonite e insufficienza respiratoria", dice Carolina Rescigno, un clinico esperto, come riportato da Il Mattino con tanto di scatti dei pazienti che vengono anche soccorsi direttamente in auto.