Notte folle a Mondragone: furgoncino incendiato con una molotov negli scontri

Ore di grande tensione in zona Mondragone dopo la decisione di proclamare la città zona rossa per un focolaio di contagi di Covid-19
26.06.2020 10:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Notte folle a Mondragone: furgoncino incendiato con una molotov negli scontri

Ore di grande tensione in zona Mondragone dopo la decisione di proclamare la città zona rossa per un focolaio di contagi di Covid-19. Già da diverse ore è in atto una sorta di guerriglia tra i cittadini del posto e gli abitanti bulgari di alcune palazzine, che non hanno ritenuto di dover rispettare l'obbligo di lasciare la zona.

Come si legge su il 'Mattino.it' nella notte è stato necessario l'intervenuto dei vigili del fuoco per sedare l'incendio di un furgoncino di proprietà di un cittadino bulgaro appiccato probabilmente da una bottiglia incendiaria.