Ha ragione Sarri: il Napoli di Champions non è quello del campionato

Quattro sconfitte in sei partite. E' questo il magro bottino del Napoli nel girone di Champions.
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 15934 volte
Fonte: TMW
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ha ragione Sarri: il Napoli di Champions non è quello del campionato

Quattro sconfitte in sei partite. E' questo il magro bottino del Napoli nel girone di Champions. Un dato che rende giustificata e tutto sommato meritata l'eliminazione dei partenopei dalla massima competizione europea, e che pone l'accento anche su un atteggiamento che, evidentemente, non è lo stesso del campionato.
Non è un problema di valore degli avversari. O meglio, non è questo l'unico problema. Ne aveva parlato anche ieri Maurizio Sarri in conferenza stampa. "Questa squadra è più concentrata quando gioca in Serie A. In Europa, invece, mostra ancora troppo timore. Dovrebbe giocare più a muso duro". Cosa che nemmeno questa sera ha fatto.

Chiaramente, il match del De Kuip è stato influenzato anche da uno Shakhtar che, dopo 45 minuti, aveva già chiuso la pratica Manchester City. Ma anche nella prima frazione, dopo i primi discreti 20 minuti, la squadra partenopea ha sofferto gli avversari e uno stadio molto caloroso. Mostrando quell'atteggiamento eccessivamente rispettoso che Sarri in Europa proprio non vuole vedere. "Basta rispettare troppo gli avversari", ha detto e ripetuto l'allenatore del Napoli. Un monito, a questo punto, di cui i giocatori dovranno far tesoro nella fase a eliminazione diretta dell'Europa League.