Ancora razzismo negli stadi, Crosetti duro: "Violenti hanno in mano il calcio"

Non sono quattro idioti, sono migliaia di razzisti violenti in troppe curve d'Italia.
23.09.2019 13:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ancora razzismo negli stadi, Crosetti duro: "Violenti hanno in mano il calcio"

"Razzisti e violenti hanno ancora in mano il calcio". Lo scrive nel suo commento alla giornata di campionato la firma di Repubblica, Maurizio Crosetti. "Non sono quattro idioti, sono migliaia di razzisti violenti in troppe curve d'Italia. Quando a Parma, campo neutro ma non neutrale di Atalanta-Fiorentina, il brasiliano Henrique Dalbert è uscito per alcuni minuti dopo essere stato offeso dagli ululati contro la sua pelle scura, e quando lo speaker ha chiesto al pubblico di smetterla, quasi tutto lo stadio ha fischiato. Ed erano tanti, erano feroci". Un lungo fondo dove si ricordano gli striscioni "a Palermo e Lecce, a favore di Antonino Speziale, in prigione per l'omicidio dell'ispettore Raciti".