Auriemma su Tuttosport: "Parole Edo DL sono un'altra bella botta agli insorti"

In casa Napoli adesso è tempo di pensare al campo e di provare a mettersi alle spalle le scorie di queste ultime due settimane di caos
21.11.2019 14:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Auriemma su Tuttosport: "Parole Edo DL sono un'altra bella botta agli insorti"

In casa Napoli adesso è tempo di pensare al campo e di provare a mettersi alle spalle le scorie di queste ultime due settimane di caos. Ma un po' di polemica resta sempre all'ordine del giorno, come scrive Raffaele Auriemma nell'edizione odierna di Tuttosport, commentando le parole di Edo De Laurentiis:

"Niente. Non c’è verso di spegnere la polemica sull’ammutinamento (decisione sbagliata) dei calciatori del Napoli il 5 novembre dopo Napoli-Salisburgo, perché nella discussione è intervenuto il vice presidente Edoardo De Laurentiis per difendere la posizione del suo club ma lo ha fatto utilizzando espressioni che aprono un altro fronte di discussione. Intervenendo alla manifestazione sportiva “La Fiera del calcio” organizzata da un suo fedelissimo, Francesco Montervino, De Laurentiis jr. ha provato a fare una comparazione tra il Napoli risalito dalla Serie C all’Europa, con quello che da qualche anno permette a città e club di stazionare in Champions League. Alla domanda “cambiano le abitudini salendo di categoria?”, il vicepresidente ha risposto così: «Loro (quelli della Serie C) hanno più palle, molte più palle. Loro tengono alla società e sanno che lo stipendio mensile va rispettato, che vanno onorate la maglia e la città. Loro hanno affrontato campi durissimi e sono usciti fuori da grandi vincitori. Non bisogna dimenticare che ci vuole rispetto, perché i calciatori sono pur sempre dei lavoratori, sono dei dipendenti anche se guadagnano tre o quattro milioni all’anno». E’ un’altra bella botta rifilata al gruppo degli insorti, che va ad arricchire la doppia iniziativa giudiziaria che sta portando avanti la società".