Baggio, Del Piero, Totti: Lorenzo in Nazionale sulla scia degli "artisti"

 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 4066 volte
© foto di Marco Iorio/Image Sport
Baggio, Del Piero, Totti: Lorenzo in Nazionale sulla scia degli "artisti"

La convocazione di Insigne in Nazionale da parte di Cesare Prandelli occupa grande spazio sui quotidiani oggi in edicola. Ecco l'analisi della Gazzetta dello Sport: Tipetto deciso questo Insigne. Non solo in campo. Lorenzo è il simbolo del nuovo che avanza in azzurro. Arriva alla corte di Prandelli solo dopo Destro, Borini e Verratti, tutti compagni nell’ultima Under. Ma il 21enne scugnizzo napoletano è la vera speranza tecnica di un calcio italiano che da anni non propone credibili ricambi a livello di «artisti», la categoria dei vari Roberto Baggio, Alessandro Del Piero e Francesco Totti, gente che fa sognare, innamorare, gente che esalta e fa vincere per intenderci. Belli i tempi in cui i vari c.t. dovevano scegliere fra Rivera e Mazzola, Causio e Claudio Sala, Bruno Conti e Beccalossi, Baggio e Zola, e ancora appunto Baggio e Del Piero e quindi Del Piero e Totti. Dopo questi fenomeni abbiamo avuto solo sprazzi (rarissimi) di Cassano. Normale quindi che il popolo azzurro guardi con grande attenzione alla crescita di Insigne, genio tascabile, svezzato da Zeman e ora già protagonista nel miglior Napoli del dopo Maradona.