CdS sui continui cambi di formazione: "Sembra di stare in un laboratorio..."

"Zielinski è il nuovo stakanovista, le ha giocate tutte in serie A e non ha saltato neanche un minuto"
14.10.2019 13:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
CdS sui continui cambi di formazione: "Sembra di stare in un laboratorio..."

Un Napoli sempre diverso nelle nove gare disputate fino a questo punto tra campionato e Champions League. Tema sempre al centro del dibattto quello dei continui cambi di Carlo Ancelotti, che viene analizzato così nell'edizione odierna del Corriere dello Sport: "Tutto cambia, anche il Napoli, che in nove partite s’è svestito sempre, per poi ricomporsi secondo esigenze nuove, inedite, rimescolando gli interpreti da un giorno all’altro, perché c’è un nemico occulto, si chiama acido lattico o stress da prestazione o affaticamento o tensione, e va affrontato. Zielinski è il nuovo stakanovista, le ha giocate tutte in serie A e non ha saltato neanche un minuto; Callejon è rimasto quello di sempre (saltando solo qualche spigolo di partita), però diventata una ricerca continua, sembra di stare in laboratorio, ad inseguire una formula magica, che non è la formazione-tipo, perché quella non si usa ormai più"