Corsera: "Accuse di nepotismo ad Ancelotti, spogliatoio insofferente nei confronti del figlio Davide"

Pesante attacco a Carlo Ancelotti ed al figlio Davide sull'edizione odierna del Corriere della Sera
08.11.2019 10:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Corsera: "Accuse di nepotismo ad Ancelotti, spogliatoio insofferente nei confronti del figlio Davide"

Pesante attacco a Carlo Ancelotti ed al figlio Davide sull'edizione odierna del Corriere della Sera, che parla di un'insofferenza dello spogliatoio all'allenatore in seconda del Napoli. Così il quotidiano: "Stavolta i parenti non sono serpenti, casomai ingombranti. Non bastano la spaccatura fra De Laurentiis e la squadra ribellatasi al ritiro e il rapporto incrinato fra il presidente e Carlo Ancelotti a spiegare la crisi del Napoli. A rendere incandescente l’atmosfera a Castevolturno è spuntato anche un nuovo elemento che coinvolge Carletto e qualche suo familiare: ovvero l’accusa di nepotismo che già gli venne mossa a Madrid e Monaco. L’insofferenza di parte dello spogliatoio nei confronti del figlio trentenne Davide, vice allenatore, e del genero nutrizionista Mino Fulco ormai è cosa nota. Eppure Ancelotti non è il primo tecnico ad affidare all’interno dello staff compiti di responsabilità a un familiare. Che questo avvenga per stima sincera o per avere un appoggio di fiducia in più nel gruppo di lavoro poco importa. Spesso è breve il passo fra 'Figlio d’arte' e raccomandato".