CorSera - Insigne-Raiola, c'è già l'appuntamento ma per andare via non basteranno i fischi: servono quasi 100mln

Lorenzo Insigne e Napoli, un rapporto controverso e degenerato troppe volte
20.04.2019 09:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
CorSera - Insigne-Raiola, c'è già l'appuntamento ma per andare via non basteranno i fischi: servono quasi 100mln

Lorenzo Insigne e Napoli, un rapporto controverso e degenerato troppe volte, scrive il Corriere della Sera in riferimento ai fischi nella notte di addio all’Europa League. È la solita storia del napoletano ripudiato in casa propria? Qualcosa di vero c’è, perché - si legge - in fin dei conti è più facile prendersela con 'uno di noi' e se Insigne offre il fianco, il pubblico rumoreggia: "Insigne non è più un ragazzino, lo sa lui che non a caso ha scelto la famiglia Raiola per gestire il suo cartellino, lo sa il tecnico che nella serata più triste della stagione lo ha consegnato ancora una volta ai fischi dei tifosi. Il carico da novanta tocca al papà del giocatore, che esce dallo stadio nero di rabbia. Viene raccontato di una critica pesante ad Ancelotti, puntuale però arriva la smentita. Gli animi non sono sereni, Lorenzo Insigne e Mino Raiola hanno già un appuntamento a breve, ma per andar via non basta l’intolleranza a un matrimonio logoro. Serve un’offerta significativa (100 milioni la richiesta del club), che finora non è arrivata".