Ferrara: "Si trovi l'accordo, Paolo continui a fare il capitano"

"Giusto curare i propri interessi ma le parti non vadano oltre: c'è una stagione da affrontare"
23.07.2010 11:10 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 9104 volte
Fonte: Il Mattino
© foto di Filippo Gabutti
Ferrara: "Si trovi l'accordo, Paolo continui a fare il capitano"

L'ex capitano azzurro, Ciro Ferrara, ha rilasciato alcune dichiarazioni al Mattino, circa la diatriba a distanza tra Paolo Cannavaro e il patron Aurelio De Laurentiis

De Laurentiis contro Cannavaro, presidente e capitano ai ferri corti per una questione contrattuale a meno di un mese dall'esordio in Europa League: ma che succede nel Napoli?

"Qualcosa di cui non ci sarebbe stato bisogno, dato che la squadra è reduce da una stagione molto positiva e si sta preparando per nuovi e importanti impegni. Ognuno cura i propri interessi: il presidente punta a mantenere determinati equilibri e gestisce il club come ritiene più opportuno; il giocatore avanza delle richieste, anche se non posso parlarne perchè non le conosco. Mi sembra una situazione che possa essere ricomposta e comunque da entrambe le parti non è il caso di andare oltre”

Cannavaro è pronto a cedere la fascia che porta al braccio da quattro anni.
“Conosco bene Paolo e come me lo conoscono i suoi dirigenti, i suoi compagni, il suo allenatore e i suoi tifosi. Verrà pagato regolarmente e continuerà a fare il rpofessionista. Posso comprendere che vi sia un po’ di delusione da parte sua, però non deve cedere ad altri la fascia. E’ sua e continuerà ad essere il capitano finchè non prenderà un’altra strada”

Visto l’allenatore Ferrara, un contrasto cosi forte tra presidente e capitano rischia di turbare il lavoro della squadra?

“Cannavaro è un ragazzo serio, la questione contrattuale non intaccherrà il suo lavoro ne’ quello dei compagni. Il Napoli ha vissuto un bellissimo campionato e Paolo è stato tra i protagonisti, meritando di essere il capitano della nostra squadra. De Laurentiis ha fatto grandi sofrzi per riportare il Napoli a certi livelli e sa che occorre un gruppo competitivo, nel quale Paolo ha meritato di far parte a pieno titolo. E non perché sia napoletano, anzi”

Per un napoletano essere capitano del Napoli non è stato sempre agevole.
“Perché il tifoso si aspetta sempre qualcosa in più dal napoletano e al minimo calo ecco le parole pesanri. Cannavaro ha vissuto periodi molto difficili nel recente passato, quando ha ricevuto contestazioni al San Paolo. Quelle vicendo lo hanno reso più forte ed ecco perché saprà superare questo momento”

S.P