Gazzetta ed il rammarico di Ancelotti: "Ha contestato la poca freddezza alle sue punte"

Così alla rosea
11.02.2019 11:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta ed il rammarico di Ancelotti: "Ha contestato la poca freddezza alle sue punte"

Problema attacco. Secondo quanto scrive La Gazzetta dello Sport Carlo Ancelotti avrebbe preso male la mancanza di freddezza delle sue punte a Firenze: "Ancelotti ha contestato la poca freddezza dimostrata nella fase offensiva. Senza Milik, il Napoli manca di un centravanti vero, in grado di far valere il fisico e di sfondare nella difesa avversaria. Insigne e Mertens, seppur dotati tecnicamente, agiscono solo di fino, perché poco fisici. E spesso l’estetica prende il sopravvento sulla caparbietà, su quella determinazione che sta mancando. Insomma, lì davanti, si è più portati a cercare la giocata a effetto anziché provare la battuta di forza. Troppo deboli le giocate di Mertens, per esempio, che hanno esaltato Lafont, mentre Milik è arrivato con un attimo di ritardo sul cross di Callejon, nei minuti finali".