Gazzetta: "Sprofondo azzurro, il pari non sarebbe stato meritato. I nuvoloni visti con Bologna e Atalanta..."

Lo scrive l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 8630 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta: "Sprofondo azzurro, il pari non sarebbe stato meritato. I nuvoloni visti con Bologna e Atalanta..."

"Sprofondo azzurro. Napoli k.o. da Taison. Mertens entra tardi. Italiane, coppa amara". Questo il titolo della Gazzetta dello Sport nelle sue pagine interne a proposito della sconfitta di ieri del Napoli. "Lo Shakhtar sovrasta la squadra azzurra con i gol del brasiliano e di Ferreyra: prima sconfitta dopo 5 vittorie", scrive il quotidiano. "Finora - si legge -  aveva sempre vinto: dopo cinque partite con 13 gol segnati e due incassati, lo stop con lo Shakhtar mette già Sarri nella condizione di inseguire. Passano come al solito le prime due, quindi non è il caso di abbandonarsi allo sconforto, certo che a Kharkiv l’estate accattivante e attraente degli azzurri sembra avere una brusca, inattesa conclusione. Si accentuano i nuvoloni che avevano frenato i sarriani nel primo tempo di domenica a Bologna e nel turno precedente contro l’Atalanta. Ma stavolta gli azzurri non mostrano gli atti di coraggio nella ripresa; i tentativi di rimonta, sotto di due gol, sono senza esito. Vero che potrebbero pareggiare, con le opportunità di Milik e Callejon nel finale, ma non sarebbe stato meritato. E prima lo Shakhtar butta sul palo il possibile 3-1".