Il Roma - ADL “scarica” Albiol: la rottura per l'operazione al ginocchio in Spagna

Le ultime sull'addio di Raul Albiol dal Napoli
20.06.2019 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dario Marotta per il Roma
Il Roma - ADL “scarica” Albiol: la rottura per l'operazione al ginocchio in Spagna

Il manuale della diplomazia non annovera tra i suoi fondatori Aurelio De Laurentiis. Una conferma (ulteriore) è arrivata ieri, quando tra interessanti chiacchiere di mercato e annunci di prestigiose amichevoli estive, il presidente si è lasciato andare a dichiarazioni piuttosto forti relative al futuro di Raùl Albiol. Già da qualche settimana si rincorrevano voci insistenti sul probabile addio dell’ex centrale del Real, fortemente attratto dalla possibilità di tornare a casa (Villareal, a pochi chilometri dalla sua Valencia), di chiudere la carriera in Spagna dopo aver dato tutto nei sei anni di Napoli. Evidentemente, però, la scelta è stata poco gradita al club, magari nelle tempistiche e nelle modalità di comunicazione. Lo stesso Ancelotti ha più volte sottolineato come la squadra abbia risentito non poco dell’assenza del difensore iberico, operato al ginocchio (di sua sponte) nella fase cruciale della stagione. Da qui le tensioni, esplose improvvisamente ieri, in diretta radio. Parole forti, destinate a segnare il rapporto tra il giocatore (ormai da considerare a tutti gli effetti un ex) e la società partenopea, costretta di fatto a rimpiazzarlo.

LO SPUNTO è stato “offerto” da Manolas, indicato dai più come probabile erede di Albiol. Lo stesso De Laurentiis, pur avanzando alcuni dubbi di natura caratteriale ed economica, ha confermato l’interesse per il giocatore greco, per poi attaccare frontalmente il marcatore spagnolo: “Sul difensore della Roma ci stiamo lavorando da quando Albiol ci ha comunicato il suo disinteresse a proseguire con il Napoli, dato che non vogliamo costringere nessuno a stare con noi anche in virtù della sua non tenera età. Se vuole andare via mi fa solo una cortesia”. Un benservito quantomeno polemico che apre delle crepe profonde in un rapporto durato sei stagioni. Una rottura inattesa dal momento che Albiol, nei suoi anni napoletani, non è mai stato al centro di particolari polemiche, almeno pubblicamente. Qualcosa dev’essersi rotto, probabilmente proprio quando lo spagnolo ha deciso di operarsi per risolvere un vecchio problema al ginocchio che lo affliggeva da tempo. Una scelta che forse non sarà piaciuta alla società. La richiesta di cessione, infine, non ha fatto altro che rompere definitivamente ogni legame, aprendo le porte ad una cessione che ad oggi appare inevitabile.