Il Roma: "Napoli, torna a fare il Napoli! Oggi gara fondamentale per blindare il secondo posto"

Lo scrive l'edizione odierna del "Roma"
17.03.2019 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Giovanni Scotto per il "Roma"
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Roma: "Napoli, torna a fare il Napoli! Oggi gara fondamentale per blindare il secondo posto"

Il Napoli deve dimostrare che ha ancora la testa al campionato. Dopo una sconfitta e un pareggio con Juventus e Sassuolo tocca all’Udinese venire oggi al San Paolo (ore 18) per dare agli azzurri la possibilità di rimettersi in piedi. Farlo quando le attenzioni generali si stanno spostando sull’Europa League, dove i quarti di finale contro l’Arsenal hanno definitivamente acceso l’interesse verso questa competizione. Si sogna la finale, ma il Napoli deve anche portare a casa il secondo posto. Un piazzamento indispensabile per confermare quello della scorsa stagione e fare una buona operazione per le casse societarie. Il nocciolo, naturalmente, è il “consueto” piazzamento in Champions League. Traguardo che anni fa sembrava difficile da raggiungere, e che per fortuna sta diventando la normalità. Per giocare in Champions è sufficiente il quarto posto, ma nella mente dell’allenatore Carlo Ancelotti non c’è questo tipo di speculazione. 

FONDAMENTALE arrivare dietro la Juventus, anche se i bianconeri sono a 18 punti di vantaggio. Ancora più importante lasciare le inseguitrici alle spalle. La Lazio deve ancora giocare e la Roma ha perso. I veri pericoli vengono dalle milanesi, che proprio stasera si sfideranno nel derby. Un’occasione irrinunciabile per gli azzurri, che non hanno alternative. Bisogna battere la modesta squadra di Davide Nicola e poi mettersi comodi davanti al televisore alle 20,30. Il Milan, reduce da cinque vittorie consecutive, è a sei punti, l’Inter, alle prese con un momento complicato, è a sette punti. Qualsiasi risultato favorirà il Napoli in qualche modo, anche se naturalmente la speranza è di non vedere il Milan rimanere a sei punti. Un pareggio soprattutto, ma anche la vittoria dell’Inter, sarebbero risultati favorevoli. Ma solo dopo i tre punti portati a casa dagli azzurri. E non si tratta di chiedere poco, perché l’ultima vittoria casalinga del Napoli è datata 2 febbraio, nel match con la Sampdoria vinto per 3-0. Poi tanta fatica in casa, con un pareggio (0-0 col Torino) e la sconfitta con la Juventus. Fuori casa le cose non sono andate tanto meglio: pari con la Fiorentina, poi la vittoria col Parma. Insomma, il Napoli deve tornare a fare il Napoli.