Il Roma - Quagliarella-Ilicic, cambia la strategia di ADL: novità sui prossimi acquisti

Il Napoli non acquista over 30. Anzi, se possibile va a prendere giocatori under 26. Ma da questa estate qualcosa potrebbe cambiare
24.05.2019 12:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Giovanni Scotto per Il Roma
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Il Roma - Quagliarella-Ilicic, cambia la strategia di ADL: novità sui prossimi acquisti

Fino ad ora sembrava essere un “paletto” inderogabile. Il Napoli non acquista over 30. Anzi, se possibile va a prendere giocatori under 26. Ma da questa estate qualcosa potrebbe cambiare. Il club azzurro sembra si stia guardando intorno anche per una soluzione diversa dal solito. Per l’attacco si guarda con interesse a due profili non di certo giovani. Uno è quello di Josip Ilicic, trequartista sloveno dell’Atalanta non lontano dalla scadenza di contratto, che arriverà nel 2020. 31 anni ma in una fase di maturazione che lo ha portato a vivere il momento migliore della sua carriera. Ancor più grande di età è Fabio Quagliarella, che con i suoi 36 anni si appresta a vincere il titolo di capocannoniere della Serie A, già sfiorato nello scorso campionato. Un nome che torna, una suggestione che si riaffaccia. Sarebbe un’idea dello stesso De Laurentiis, che farebbe felici i tifosi del Napoli e porterebbe ad Ancelotti un rinforzo di qualità e che darebbe garanzie fisiche, nonostante l’età non di certo da ragazzino. 

LO STABIESE potrebbe tranquillamente fare da alternativa a Milik, senza pretese di giocare titolare. Il calciatore tornerebbe di corsa per giocare uno o due anni ancora e chiudere la carriera a Napoli, la sua città. Un’esperienza che ha già vissuto, ma che è durata solo un anno, e soprattutto è finita presto per via di vicende che andavano oltre il calcio, e hanno costretto Quagliarella a cambiare aria. Una brutta storia di stalking e minacce che creò anche equivoci con i tifosi. Poi il chiarimento sulla vicenda, finalmente risolta, e la pace scoppiata tra l’attaccante e i suoi ex sostenitori. De Laurentiis con Quagliarella potrebbe anche aprire a una sorta di operazione simpatia, portando ai tifosi un acquisto famoso che possa creare suggestioni. E soprattutto non sarebbe un innesto costoso, visto che anche il doriano è vicino alla scadenza contrattuale nel 2020 e soprattutto col probabile addio di Giampaolo preferirebbe chiudere adesso la sua esperienza a Genova. 

CON ILICIC il discorso è più complesso: il Napoli lo ha avvicinato per provare a prenderlo a parametro zero tra un anno, nel 2020, ma se il discorso si può chiudere adesso tanto meglio. Da parte del trequartista è arrivata una certa disponibilità, anche perché per ora non si parla di rinnovo con l’Atalanta. Ma in realtà non c’è nessuna trattativa, perché il Napoli dovrà parlare col club orobico, che comunque non è intenzionata a perdere il suo gioiello. Ma con il possibile addio di Gasperini le cose potrebbero cambiare, e l’Atalanta ha comunque chiesto Inglese, di proprietà del Napoli, e potrebbe accettare contropartite come Verdi oppure Ounas.