Il Roma - Strada tracciata: Ancelotti ha capito come fare per avvicinarsi alla Juve

La strada è tracciata. Carlo Ancelotti ha capito come bisogna migliorarsi per il futuro
21.05.2019 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Salvatore Caiazza per Il Roma
© foto di Insidefoto/Image Sport
Il Roma - Strada tracciata: Ancelotti ha capito come fare per avvicinarsi alla Juve

La strada è tracciata. Carlo Ancelotti ha capito come bisogna migliorarsi per il futuro. La larga vittoria contro l’Inter di domenica sera ha evidenziato un Napoli di carattere e deciso più che mai a battere gli avversari. Ha funzionato tutto al cospetto dei nerazzurri. La tattica voluta da Carletto ha portato i suoi frutti. Grazie al pressing alto, ad una difesa arcigna e ad un reparto offensivo capace di segnare tanti gol si è stati implacabili e vincenti. E proprio da questo match si deve ripartire per cercare di avvicinarsi il più possibile alla Juventus. Era da tempo che non si vedeva una squadra così volenterosa e capace di soddisfare il suo allenatore. 

IL FUTURO. È naturale che, oltre all’aspetto tecnico-tattico, per potersi migliorare servono i rinforzi. Quelli giusti che possono far fare il salto di qualità al Napoli. La prossima stagione dovrà essere quella della consacrazione dell’allenatore e dell’intero gruppo. Calciatori in giro per l’Europa ce ne sono tanti che possono essere adatti per la crescita del gruppo partenopeo. Già ripartire da certezze come Koulibaly è una grande cosa. Tenersi stretto uno dei difensori centrali più forti al mondo è una vittoria non da poco. De Laurentiis potrebbe arricchirsi con i soldi del cartellino del senegalese ma non lo venderà. Anche perchè sarebbe un passo indietro non da poco per le velleità di Ancelotti. Le ambizioni, comunque, sono tante. «Non sono certo io quello che farà indebitare il Napoli», ha detto a pià riprese l’allenatore. Ma dall’alto della sua esperienza e sfruttando il suo appeal sicuramente nel prossimo mercato estivo qualche pezzo importante arriverà. Lo sperano tutti.