Inler goleador ma la meraviglia è di Zuniga contro il Matador

Quadro generale di tutte le partite disputate con le rispettive nazionali dai calciatori azzurri
08.09.2012 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 8318 volte
© foto di Nicolo' Zangirolami/Image Sport
Inler goleador ma la meraviglia è di Zuniga contro il Matador

L'edizione odierna de Il Mattino riporta un quadro generale di tutte le partite disputate con le rispettive nazionali dai calciatori azzurri: "Inler goleador con la Svizzera che vince per 2-0 in Slovenia e parte con il piede giusto nelle qualificazioni per i Mondiali del 2014. Gokhan segna una rete spettacolare con un gra tiro di sinistro da oltre 20 metri: al di là del gol, la prestazione del centrocampista azzurro trascina al successo gli elvetici a Lubiana. In campo anche Valon Behrami che ha giocato tutti i 90 minuti. Blerim Dzemaili, il terzo azzurro che fa parte del giro della nazionale rosso-crociato è entrato nel finale al posto di Shaqiri disputando un quarto d’ora. Va bene anche a Marek Hamsik che ha giocato, con la fascia di capitano, 86 minuti nella Slovacchia che ha pareggiato 1-1 contro la Lituania a Vilnus. In gol Zaliukas e Sapara. Il centrocampista azzurro è uscito nelle battute conclusive, al suo posto il genoano Kucka. Resta in panchina Thomas Danilevicius, l’attaccante lituano della Juve Stabia. Gli slovacchi adesso aspettano il Liechtenstein l’11 settembre a Bratislava. L’attaccante dell’Everton Nikica Jelavic decide con un gol al 24′ della ripresa l’equilibrata sfida di Zagabria la Croazia e la Macedonia di Pandev. Novanta minuti in campo per l’attaccante napoletano che ha giocato con la fascia di capitano e che nel primo tempo ha anche colpito una traversa. La curiosità: a Zagabria spettatore in tribuna d’onore Josè Mourinho, tecnico del Real Madrid. In campo nella Croazia il suo Modric. A Barranquilla, è la grande notte di Zuniga nella sfida tra Colombia e Uruguay e tra i cannonieri Falcao e Cavani. L’esterno colombiano del Napoli prima regala, dopo soli due minuti, proprio a Falcao l’assist per l’1-0, poi nel finale segna un gran gol dopo uno scambio con l’attaccante dell’Atletico Madrid e un tunnel ad un avversario. Finisce 4-0 per la Colombia, grazie anche alla doppietta di Gutierrez".