Juve, Agnelli ammette: "Calcio a rischio recessione, molti giovani stanno perdendo interesse"

L'allarme, riporta la Repubblica, arriva da Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus ha parlato ieri all'Università di Oxford.
13.11.2019 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Juve, Agnelli ammette: "Calcio a rischio recessione, molti giovani stanno perdendo interesse"

"Il calcio è a rischio recessione". L'allarme, riporta la Repubblica, arriva da Andrea Agnelli. Il presidente della Juventus ha parlato ieri all'Università di Oxford, dove è stato protagonsita di una conferenza riservata al Corpus Christi College: "Potrebbe accadere, dopo che i cinque grandi campionati hanno cannibalizzato gli altri. Molti giovani, specie nelle zone meno coinvolte dal movimento, stanno perdendo interesse".

No a Superlega d'elite. "Se deve farsi un torneo da 19-20 squadre, va pensato nell'ambito del sistema delle federazioni. Vedremo nel 2024".

Il razzismo come piaga. "In Italia non abbiamo affrontato il problema per anni. Noi dobbiamo dare l'esempio, ma la responsabilità per quello che sta succedendo non può esser data soltanto ai club".