L'analisi del CdM - S'è chiuso un ciclo: gruppo stanco, senza contratti e che ormai ha dato tutto

08.11.2019 14:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
L'analisi del CdM - S'è chiuso un ciclo: gruppo stanco, senza contratti e che ormai ha dato tutto

Nel Napoli non c’è un leader, sono tutti leader: uguali. Interessante analisi proposta da Monisca Scozzafava nel suo editoriale per il Corriere del Mezzogiorno, del quale vi proponiamo uno stralcio: "Una rivolta come quella di martedì sera, irragionevole e a rigor di legge sbagliata, nasce dall’unione di un gruppo che ha tratto forza dal pensiero unico di venti persone. Si sono fatti tanti nomi per indicare il 'Capopopolo', in realtà uno che ha 'comandato' la rivolta non c’è. 'Andiamo via dal ritiro', è stata una reazione corale, frutto evidentemente di un malessere anche datato. Finito il tempo di Reina, di Cannavaro, di Maggio o di Hamsik, giocatori che si assumevano la responsabilità di aprire un dialogo anche serrato con il presidente De Laurentiis. Il gruppo Napoli oggi è composto da ragazzi sì ribelli ma che sembrano stanchi. Stanchi della routine del «non vincere mai», ma anche provati da situazioni contrattuali non soddisfacenti. Innervositi dalle ultime parole di De Laurentiis rispetto alle lusinghe del mercato cinese. Probabilmente anche giocatori che hanno chiuso un ciclo, che hanno dato tutto e anche di più (i famosi senatori, appunto) sui quali il presidente dovrebbe soffermarsi e decidere probabilmente di salutare".