L'attacco di Tuttosport: "Mancanza di appetito inspiegabile per chi in carriera ha vinto poco o nulla"

Così il quotidiano
11.02.2019 10:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 16968 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
L'attacco di Tuttosport: "Mancanza di appetito inspiegabile per chi in carriera ha vinto poco o nulla"

Squadra con poca cattiveria. Così analizza il momento del Napoli l'edizione odierna di Tuttosport: "Il Napoli è tornato sabato notte in treno da Firenze accompagnato dal rimpianto di non aver vinto una partita giocata senza la necessaria cattiveria e non è la prima volta che la squadra sbaglia il colpo del ko: a Liverpool capitò a Milik la chance dell’1-1 che avrebbe eliminato i vicecampioni d’Europa, a Milano fu Zielinski a sbagliare un gol fatto contro l’Inter sullo 0-0 e sabato sera nuovamente Milik non ha centrato in scivolata la porta viola sguarnita. Il Napoli di oggi sembra aver smarrito il grande appetito che, invece, non dovrebbe mancare a calciatori che nella propria carriera hanno vinto poco o nulla. I numeri sono lo specchio di una determinazione diventata sbiadita".