L'editoriale di Corbo: "Si può mai gioire dopo un ko con la prima del modesto campionato austriaco? Osservate la reazione di Ancelotti..."

Nel suo 'Graffio' il giornalista di Repubblica, Antonio Corbo, scrive
15.03.2019 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
L'editoriale di Corbo: "Si può mai gioire dopo un ko con la prima del modesto campionato austriaco? Osservate la reazione di Ancelotti..."

Nel suo 'Graffio' il giornalista di Repubblica, Antonio Corbo, scrive: "Osservate la reazione di Ancelotti alla fine: ha un attimo di isterica felicità. Avrà tremato anche per una sfida che sembrava già chiusa dopo 14 minuti, con il gol in mezza girata acrobatica di Milik. Ancelotti conosce il calcio internazionale come le risorse tecniche della sua squadra priva di Koulibaly, Albiol, Maksimovic; ma anche quelle fisiche. Evidente flessione nella ripresa, 'ennesimo infortunio che esclude dopo oltre un'ora Chiriches, Insigne che rimane in panchina per un insulto muscolare nella fase di riscaldamento, assenza che solleva subito qualche malizioso ma ingiustificato dubbio. Infortunio vero. Ecco perché Ancelotti ha sofferto tanto da stringere poi i pugni. Ma si può gioire dopo una sconfitta per 3-1 con la prima del modesto campionato austriaco, può essere così concitato il passaggio ai quarti di finale di Europa League dopo il perentorio 3-0 di Fuorigrotta?".