Mazzarri esalta Pandev: "Mai allenato un il suo talento". E Behrami si conquista un posto per la Juve

E' il momento delle prime scelte per Walter
06.08.2012 09:10 di Redazione Tutto Napoli.net - @tuttonapoli   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
© foto di Marco Iorio/Image Sport
Mazzarri esalta Pandev: "Mai allenato un il suo talento". E Behrami si conquista un posto per la Juve

Pandev è l'uomo del momento. Se contraccolpo non cè stato dopo la perdita tecnica del Pocho , il Napoli lo deve al ritorno del macedone agli antichi splendori. «Non ho mai allenato un calciatore così talentuoso» ha candidamente ammesso Mazzarri dopo essersi spellato le mani nel vedere con quanta classe aveva messo a sedere Douglao e Beto , prima di appoggiare il pallone del 2-0 nella rete sguarnita del Braga. Il nuovo modulo, il 3-5-1-1, sembra essere disegnato a posta per esaltare le doti di Pandev, ma anche di Hamsik . È lui una delle note lieta del Napoli edizione 2012-2013, la sesta stagione di un Marekiaro tornato agli albori in maglia azzurra. Con Reja in panchina è stato sempre capocannoniere della squadra, grazie a quella posizione un po defilata che gli permette di essere un po rifinitore e un po bomber. E non può essere trascurato il beneficio procurato dall'ottimo inserimento di Behrami. Lo svizzero ha garantito corsa e forza a un reparto, il centrocampo, nel quale era necessario un altro elemento con le stesse caratteristiche di Dzemaili . Pur essendo arrivato assieme a Gamberini soltanto il 17 luglio, ormai Behrami si è conquistato la stima di Mazzarri che ha deciso di schierarlo titolare sabato contro la Juventus.