"Se devo contestare, torno a lavorare": un tifoso lascia in lacrime il San Paolo nel pomeriggio infuocato

L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno svela un significativo episodio che ha riguardato un tifoso
08.11.2019 12:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
"Se devo contestare, torno a lavorare": un tifoso lascia in lacrime il San Paolo nel pomeriggio infuocato

Un pomeriggio molto caldo al San Paolo, con la furia dei tifosi che si è abbattuta contro la squadra dopo l'ammutinamento post-Salisburgo. L'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno svela un significativo episodio che ha riguardato un tifoso, evidentemente ferito da quanto stava accadendo: "La contestazione ha colpito soprattutto i 'senatori' del gruppo, il nuovo acquisto Di Lorenzo è uno dei pochi ad essere stato applaudito quando ha abbandonato lo stadio. L’altro è stato Mertens, che ha «teso la mano» sotto gli spalti. Il clima ostile per gli azzurri vive di poche eccezioni, una è stata particolarmente significativa, riguarda un tifoso che, pochi minuti dopo essere entrato nel settore Distinti, ha abbandonato lo stadio con le lacrime agli occhi facendo questo commento: 'Se devo contestare, torno a lavorare'.