Tennis, Napoli Challenger: tre azzurri in semifinale, domani derby Donati-Cecchinato

Prima semifinale Challenger in carriera per il piemontese Matteo Donati, che sta onorando al meglio la wild card ricevuta dagli organizzatori della Capri Watch Cup
10.04.2015 23:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Atpnapoli
Tennis, Napoli Challenger: tre azzurri in semifinale, domani derby Donati-Cecchinato

Prima semifinale Challenger in carriera per il piemontese Matteo Donati, che sta onorando al meglio la wild card ricevuta dagli organizzatori della Capri Watch Cup. E insieme a lui domani altri due italiani proveranno a guadagnare la finale del Challenger da 125mila $ in svolgimento sui campi del TC Napoli. Si tratta di Thomas Fabbiano che ha sconfitto il georgianoBasilashvili e Marco Cecchinato che ha battuto al tie break del terzo Gianluigi Quinzi.
Donati, 20 anni compiuti da poco, ha battuto in un derby generazionale l’esperto Andrea Arnaboldi 76(2) 46 76(1), dopo quasi 3 ore di partita.  “E’ stata – ha detto dopo il match  - una lotta, una vittoria bellissima. E’ la mia prima semifinale in un torneo challenger, sono felicissimo. Sono riuscito a giocare un grande tie-break al terzo set. Ora mi godo questo momento e questo torneo, non penso al futuro. Vincere contro tennisti così forti mi darà fiducia per il futuro. Il pubblico di Napoli mi è stato di grande aiuto nei momenti difficili. Qui mi sento a casa”. Ora Donati affronterà in una semifinale tutta italiana (non prima delle 12.30) Marco Cecchinato che ha superato in una vera e propria battaglia agonistica Gianluigi Quinzi 67(5) 62 76(4). “Sono partito – ha spiegato il palermitano alla fine –  abbastanza male. Sono entrato in campo con un po’ di tensione, avevo tutto da perdere, ma la cosa che conta è vincere. Contro Donati sarà una sfida bellissima, lui gioca molto bene. Sarà un’altra battaglia. Ringrazio il pubblico di Napoli che mi ha dato tanta fiducia”.
Nella parte bassa del tabellone si qualifica per la semifinale anche il pugliese Thomas Fabbiano che supera Nikoloz Basilashivili, in tre set, 61 57 62. L’italiano dopo aver vinto tre tornei futures sul cemento in Tunisia continua a vincere sulla terra battuta anche a Napoli. E’ alla sua ventesima partita vinta consecutiva. “Sono felicissimo – ha ammesso – di come sto giocando in questo periodo. Ho avuto più coraggio nei momenti importanti. Ora giocherò contro uno spagnolo in semifinale, avrò il pubblico dalla mia parte, questo sicuramente mi aiuterà”. Fabbiano affronterà nella seconda semifinale lo spagnolo Munoz De La Nava che ha sconfitto in 2 set il connazionale Ramirez Hidalgo. Domani è prevista anche la finale del doppio (ore 10.30) tra la coppia Bozoljac/Krajinovic contro Basilashvili/Bury.