Milan-Napoli 0-0, le pagelle: Mertens ancora il peggiore, Insigne e Milik le uniche luci!

15.04.2018 17:19 di Antonio Gaito Twitter:   articolo letto 23295 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Milan-Napoli 0-0, le pagelle: Mertens ancora il peggiore, Insigne e Milik le uniche luci!

Reina 6,5 - Si distende ad inizio partita, è sicuro nelle uscite in quello che sarà il suo stadio, ma per il resto non è molto impegnato. 

Maggio 6 - Chiamato in causa si fa trovare ancora una volta pronto. Disputa una buona prova, limitando bene Çalhanoğlu e Bonaventura da quel lato, accompagnando quando coinvolto.

Koulibaly 6,5 - E' chiamato a maggiori responsabilità in uscita e non se la cava male. Più lavoro del solito nel cuore dell'area e nel finale rimedia il giallo che gli farà saltare l'Udinese per poi rientrare con la Juve.

Albiol 6,5 - Buona prova dello spagnolo, sbrogliando diverse situazioni complicate e dominando sul gioco aereo. Sbaglia poco in uscita (97% di precisione) ed è sempre concentrato nelle marcature preventiva quando i suoi provano l'assalto finale.

Hysaj 6 - Costretto a qualche fallo di troppo, ma tutto sommato tiene bene considerando che si trova spostato a sinistra e contro un cliente scomodo come Suso, giocatore chiave del Milan, concedendogli più che altro cross col piede debole.

Allan 5,5 - Diversi recuperi, ma anche tanti errori quando è chiamato alla giocata nello stretto con il Milan tutto dietro il pallone. Non trova le percussioni di qualche mese fa e forse poteva uscire prima (dal 41'st Rog sv)

Jorginho 6 - Chiude con 127 tocchi ed un buon 94% di precisione, che però testimonia anche le poche verticalizzazioni contro un Milan tutto rintanato in fase di non possesso. 

Hamsik 5,5 - Fatica ad entrare in partita, ma paradossalmente esce quando sembrava tra i più propositivi con qualche inserimento senza palla che lo porta anche al tiro (dal 21'st Zielinski 6 - Tutto sommato un buon impatto, tentando la giocata con personalità. Di qualità il filtrante che taglia il campo e manda al tiro Insigne)

Callejon 5,5 - Tanto movimento, ma sono pochi 34 tocchi per un attaccante di una squadra che gioca così tanto nella metà campo offensiva. Un paio di conclusioni, ma finisce spesso per allargarsi per cross leggibili. 

Mertens 5 - Conferma il momento negativo. Chiude la quinta gara consecutiva senza gol e non si rende particolarmente utile anche lontano dalla porta. Tanto movimento, poche giocate riuscite (dal 21' Milik 6,5 - Col suo ingresso cambia la squadra per la terza volta di fila. Riempie molto di più l'area, tiene in apprensione i centrali e soltanto un grande Donnarumma gli nega il gol-vittoria. Ora merita maggiore spazio)

Insigne 6,5 - Indubbiamente il migliore del Napoli. Le azioni più pericolose nascono tutte da sue giocate quasi da fermo, andando al tiro e mandando in porta Hamsik e Callejon. Nel finale addirittura di testa la fa arrivare a Milik per il possibile gol-vittoria.