Napoli-Spezia 3-1, le pagelle: super-Zielu, orgoglio Giak! Sprazzi di Rog. Vittoria senza patemi, buone risposte dalle seconde linee

 di Antonio Gaito Twitter:   articolo letto 48179 volte
Napoli-Spezia 3-1, le pagelle: super-Zielu, orgoglio Giak! Sprazzi di Rog. Vittoria senza patemi, buone risposte dalle seconde linee

Rafael 6 - Un paio di buoni interventi, sempre sicuro con i piedi. Può nulla sul gol dello Spezia con la deviazione decisiva di Albiol. Nella ripresa si concede anche un dribbling rischiosissimo.

Maggio    6 - Il più in difficoltà, soprattutto nel primo tempo. In occasione del gol è fuori posizione, ma per il resto è poco aiutato da Rog e Giaccherini in un asse di destra inedito.

Maksimovic 6 - Relegato in panchina con la Sampdoria, reagisce con una buona prova. A livello individuale non hai mai sollevato dubbi, la crescita è nei movimenti della linea ed in alcune letture. 

Albiol 6 - Sfortunato in occasione della deviazione che inganna Rafael e rimette in partita lo Spezia. Per il resto buona gara, senza particolari errori e costruendo bene l'azione da dietro.

Strinic    6,5 - Ancora una buona partita. Dalle sue parti il Napoli soffre molto meno e non è un caso. In fase offensiva conferma le qualità tecniche e manda anche in porta Gabbiadini nella ripresa. Non giocava da tempo due gare ravvicinate, esce per crampi (dal 77' Hysaj sv - Si piazza a sinistra, dove ha giocato già ad Empoli e nel suo primo periodo napoletano)

Zielinski 7 - La terza perla in maglia azzurra, con una percussione delle sue e la palla sul palo lontano. Per quasi un'ora è forse l'unico ad tentare di alzare il ritmo con grande continuità. Ad inizio anno portava troppo palla, nella fase di controllo  del match invece quasi detta i tempi ai compagni.

Diawara    6,5 - Con lo schieramento sperimentale proposto da Sarri per dare spazio alle seconde linee, si ritrova a fare gli straordinari in fase d'interdizione. Il Napoli è spesso sbilanciato e deve correre per due per metterci una pezza centralmente.

Rog 6,5 - Buona gara all'esordio da titolare. Non sempre ben posizionato in fase di non possesso, aiutando poco Maggio. Meglio quando può spingere, bellissima la percussione che porta al gol Gabbiadini, dopo aver saltato tutti con grande esplosività nelle gambe.

Giaccherini 7 - All'esordio da titolare, la gioia del gol dopo tanta panchina e una decina di spezzoni. All'inizio fatica, poi cresce alla distanza, trova la rete con un movimento alla Callejon e un bel destro ad incrociare. Entra lo spagnolo e lui finisce a sinistra.

Gabbiadini 6,5 - Terzo gol nelle ultime tre partite. Questo meno pesante rispetto a quelli con Fiorentina e Samp, ma l'appoggio in porta su assist di Rog vale il 3-1 che chiude il match. Per il resto qualche buona giocata spalle alla porta ed un paio di diagonali di qualità (dall'81' Pavoletti sv - Esordio in azzurro con subito un paio di sportellate, divorandosi poi un gol praticamente sulla linea di porta)

Insigne 6 - Non una grande partita. Aiuta molto senza palla, ed il Napoli dalle sue parti soffre poco, ma sbaglia molto negli appoggi e nelle scelte. Si divora due gol semplici per uno come lui, poi si riscatta - nel momento di maggiore difficoltà - mandando in gol Giaccherini per il 2-1. (dal 60' Callejon 6 - Fa respirare Insigne in vista del Pescara, ma a sua volta non spinge al massimo a risultato acquisito. Serve un pallone solo da spingere in rete a Pavoletti che non concretizza).