UFFICIALE - Napoli in Europa League, ma il ko costa caro: non sarà testa di serie, le possibili rivali

 di Antonio Gaito Twitter:   articolo letto 44836 volte
UFFICIALE - Napoli in Europa League, ma il ko costa caro: non sarà testa di serie, le possibili rivali

Non è riuscito nell'impresa, il Napoli di Maurizio Sarri. La formazione partenopea è costretta a salutare la Champions per retrocedere in Europa League, competizione nella quale inizierà a giocare dai sedicesimi di finale. Insieme agli azzurri, ci sono altre squadre che hanno fatto la storia recente (e non solo) del calcio continentale come l'Atletico Madrid del Cholo Simeone, fatto fuori dalla Roma di Di Francesco e dal Chelsea di Conte, e il Borussia Dortmund. I partenopei, con la sconfitta rimediata a Rotterdam contro il Feyenoord, non saranno testa di serie al sorteggio di lunedì 11 dicembre a Nyon. Meglio del Napoli, infatti, hanno fatto meglio in quattro squadre in termini di punti conquistati nei rispettivi gironi.

Queste le "terze" retrocesse in Europa League:
CSKA Mosca, 9 punti nel girone A
Celtic, 3 punti nel girone B
Atletico Madrid, 7 punti nel girone C (Diff.reti +1)
Sporting, 7 punti nel girone D (Diff.reti -1, gol segnati 8)

----------------------------------------------------------
Spartak Mosca, 6 punti nel girone E
Napoli, 6 punti nel girone F
Lipsia, 7 punti nel girone G (Diff.reti -1, gol segnati 10)
Borussia Dortmund, 2 punti nel girone H

Teste di serie al sorteggio: CSKA Mosca, Atl. Madrid, Lipsia, Sporting + le prime dei gironi d'Europa League
Non teste di serie al sorteggio: Napoli, Spartak Mosca, Celtic, Borussia Dortmund + le seconde dei gironi d'EL