L'ex arbitro Marelli: "Busquets andava espulso per doppia ammonizione. Tanti dubbi sull'offside di Insigne"

L'ex arbitro Luca Marelli ha fatto luce su due episodi accaduti durante Napoli-Barcellona, affermando il proprio pensiero sulle colonne del suo sito
26.02.2020 17:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
L'ex arbitro Marelli: "Busquets andava espulso per doppia ammonizione. Tanti dubbi sull'offside di Insigne"

L'ex arbitro Luca Marelli ha fatto luce su due episodi accaduti durante Napoli-Barcellona, affermando il proprio pensiero sulle colonne del suo sito: "Al minuto 41' Busquets trattiene il pallone tra le gambe, e addirittura sotto il sedere, impedendo a Mario Rui di potersene impossessare. In circostanze di questo genere la regola 12 stabilisce l'ammonizione automatica per comportamento antisportivo. Al 49' proprio il mediano spagnolo viene ammonito per fallo su Mertens: col giallo evitato nel primo tempo sarebbe stato espulso". 

OFFSIDE DI INSIGNE - "Al minuto 73' c'è un cross di Insigne verso Callejon che viene affossato da Firpo ben prima che il pallone sia nella zona occupata da lui e dal suo avversario, c'è una trattenuta evidente col braccio sinistro. Ci sarebbe quindi un rigore evidente per gli azzurri, ma Brych non sanziona il fallo e concede e assegna il fuorigioco del capitano del Napoli. Il guardalinee è disallineato di circa 5/6 metri e la posizione di Insigne è molto al limite. Spesso abbiamo assistito a check molto più lunghi per appurare la correttezza della scelta. Su questo episodio e sul controllo del Var ho tanti dubbi"