Una conoscenza italiana (possibile crack) come occasione di mercato

Gerard Deulofeu conosce molto bene il campionato italiano, è stato al Milan per sei mesi nel 2017, si è fatto apprezzare
15.09.2020 11:38 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Una conoscenza italiana (possibile crack) come occasione di mercato

Gerard Deulofeu conosce molto bene il campionato italiano, è stato al Milan per sei mesi nel 2017, si è fatto apprezzare e ora avrebbe voglia di tornare in Serie A per restarci, da protagonista. L'esterno del Watford, club retrocesso in Inghilterra, che ha bisogno di cederlo, è l'ultima idea per l'attacco, una possibilità più economica rispetto a Boga per un giocatore di valore, forte, duttile, con ampi margini di crescita.

Deulofeu, classe 1994, è un potenziale crack, è cresciuto nel Barcellona eppure non è mai esploso, anche se tutti erano convinti del suo brillante futuro. Al Milan ha fatto intravedere cose interessanti, al Watford si è messo in evidenza con 17 gol e 11 assist, nonostante la recente retrocessione, penalizzato anche da qualche infortunio. Ha tutto, Deulofeu, per infiammare i tifosi del Napoli. Rapidità, potenza, dribbling, vede la porta e poi all'età di 26 anni può ancora crescere, esplodendo definitivamente. La capacità di saper giocare sia a destra (138 gare in carriera) che a sinistra (72) è un altro punto a suo favore.